Ahsoka Tano ha il merito di aver insegnato ad Anakin Skywalker come maneggiare una spada laser, un’abilità che alla fine le avrebbe salvato la vita durante l’Ordine 66, nel cortometraggio di Jedi Tales “La pratica rende perfetti”. A causa di Andor, gli spettatori non vedono l’ora di tornare in una galassia lontana.

Tales of the Jedi, recentemente rilasciato, ha dato loro accesso a ulteriori miglioramenti specifici al contenuto di Star Wars. Sei cartoni animati raffiguranti Ahsoka Tano e Dooku nei momenti chiave della loro vita come membri dell’Ordine Jedi compongono la collezione preferita dai fan.

Ogni episodio dura in media solo sedici minuti, ma è ricco di dettagli, ritmi emotivi e sottile complessità. Colmano lacune significative nelle storie individuali di Ahsoka e Dooku e, di conseguenza, molti fan vogliono di più. Sebbene non ci siano ancora informazioni ufficiali sulla seconda stagione.

C’è richiesta per più serie animate di Star Wars e molti personaggi eccellerebbero in questo mezzo. Questi sono solo alcuni dei tanti Jedi che meritano la propria raccolta di racconti in Tales of the Jedi, dai primi giorni di Yoda nell’Alta Repubblica ai tempi di Rey dopo la distruzione dell’Ordine.

1. Qui-Gon Jinn

Non è stata solo l’aggiunta di Ahsoka e Dooku al cast ad entusiasmare i fan quando Tales of the Jedi è stato presentato per la prima volta alla Star Wars Celebration all’inizio di quest’anno. Ciò era dovuto anche alla possibilità che Liam Neeson tornasse a dare la voce a Qui-Gon Jinn.

Qui-Gon Jinn

Inoltre, questa maggiore attesa dei fan per la sua apparizione in Obi-Wan Kenobi, cosa che alla fine ha fatto negli ultimi secondi del finale e ha ricevuto incredibili reazioni conclusive dagli spettatori su Twitter. C’è un consenso costante sul fatto che Qui-Gon Jinn sia un grande personaggio che attira l’attenzione.

Sebbene la trilogia del prologo e l’episodio I: La minaccia fantasma siano stati derisi dal pubblico per anni. Molte persone adorerebbero vederlo nei cortometraggi di Jedi Tales a causa della sua reputazione di anticonformista dell’Ordine Jedi.

2. Mazza Vento

I cortometraggi di Dooku sono stati scelti per enfatizzare la sua crescente disillusione nei confronti dell’Ordine Jedi e la sua transizione al lato oscuro rispetto ad altri Jedi, come si vede nella lotta di Mace Windu con Sheev Palpatine in La vendetta dei Sith.

Mazza Vento

A differenza di Mace Windu nel secondo episodio, Qui-Gon era nel primo. Un personaggio amato introdotto nella trilogia prequel con Qui-Gon e Dooku, Mace è apparso per la prima volta nella serie animata The Clone Wars, quando ha preso davvero vita ed è diventato cool.

Ma c’è molto di più su di lui che i suoi fan non sanno. Molte delle sue storie sono state raccontate nei fumetti, alcune delle quali potrebbero essere adattate per Jedi Tales.

3. Kanan Jarrus

Il giovane Caleb Dume, o Kanan Jarrus come la maggior parte dei fan di Rebels lo conoscerebbe, ha fatto un’apparizione inaspettata in Tales of the Jedi. Nel quinto episodio, è rimasto affascinato dalla vista di Ahsoka che lavorava con Tera Sinube.

Kanan Jarrus

Da quando Rebels è finito, Padawan Caleb è apparso nel primo episodio di The Bad Batch, rendendo questa la sua seconda apparizione in un programma di Star Wars. Kanan Jarrus sarebbe un candidato ragionevole se realizzassero una seconda serie di cortometraggi.

4. Esdra Bridger

I fan non vedevano l’ora che un personaggio seguisse le orme di Ahsoka Tano, e ora che fa parte del mondo live-action grazie a The Mandalorian, quella persona è Ezra Bridger. Con Eman Esfandi che accetta il lavoro, sta finalmente accadendo ad Ahsoka, con grande gioia dei sostenitori su Twitter.

Esdra Bridger

Ezra ottenere i suoi cortometraggi in Tales of the Jedi per abbinare il suo arrivo ad Ahsoka sarebbe fantastico se potesse essere raggiunto in tempo.

5. Rey

I potenziali protagonisti di Tales of the Jedi devono non solo dalla famosa serie animata, ma anche dal vivo. Rey è quindi un personaggio ideale per tale trattamento. Sebbene fosse già animata una volta in Galaxy of Adventures.

Rey

Tuttavia, sarebbe interessante vederlo in questo tipo di animazione. Inoltre, Daisy Ridley potrebbe tornare a doppiare Rey.

6. Ioda

A causa della grande quantità di tempo che potrebbe essere coperta, Yoda sarebbe senza dubbio un fantastico protagonista in Jedi Tales. Nell’episodio VI: Il ritorno dello Jediè nato da genitori misteriosi su un pianeta altrettanto misterioso circa novecento anni prima della caduta dell’Impero.

Yoda

L’origine della loro specie è uno dei segreti più desiderati dello zeitgeist del fandom, soprattutto ora che Han, Yaddle e Grogu stanno comparendo in Guerre stellari saga.

7. Obi-Wan Kenobi

Obi-Wan Kenobi è un’altra scelta popolare e ragionevole per il protagonista principale, simile a Yoda. La seconda stagione di Obi-Wan Kenobi deve ancora essere confermata ufficialmente.

Obi-Wan Kenobi

Ma le prime indicazioni dopo il finale di stagione durante l’estate suggerivano che sarebbe successo. Che ciò accada o meno, potrebbe fare bene con gli episodi di Jedi Tales.

8. Jaddle

Yaddle è tra i personaggi più belli in I racconti dei Jedi. Come controparte femminile di Yoda nell’Alto Consiglio Jedi, è stata originariamente introdotta nell’episodio I: La minaccia fantasma. Tuttavia, è scomparsa fino all’episodio II: Attack of the Clones e non c’era alcuna indicazione di cosa le fosse successo.

Jaddle

Tuttavia, ha fermato il conte Dooku e Darth Sidious in un coraggioso tentativo in Tales of the Jedi, che risponde a queste domande.

9. Giocasta Nu

Ci sono Jedi più sottovalutati oltre a Yaddle, che dovrebbero ricevere più amore dai fan occasionali. C’è anche Giocasta Nu. Trascende il suo ruolo di capo bibliotecario degli Archivi Jedi.

Giocasta Nu

Giocasta Nu ha ingaggiato Darth Vader in battaglia dopo l’Ordine 66, purtroppo perdendo contro il nuovo Signore dei Sith.

10. Barriss offee

Dooku è uno dei Lost Twenty, un gruppo di maestri Jedi che ha preso indipendentemente la decisione di rinunciare all’Ordine Jedi. Diversi Jedi furono scacciati o messi contro la luce, incluso Barriss Offee, le cui storie furono anch’esse sepolte nell’oscurità.

Barriss Offee è inizialmente ritratto come un rispettoso e pratico padawan di Luminare Unduli, che in seguito sviluppa una stretta amicizia con Ahsoka.

Leggi di più:

Perché Henry Cavill ha scelto quel vestito per Black Adam Return di Superman

Il prequel di Yellowstone ‘1923’ con Harrison Ford e Helen Mirren ottiene la data di uscita

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *