“Il suo rapporto con Cristo, la sua chiesa e la sua famiglia sono le cose più importanti per lui. Il basket è un’estensione di ciò che è”.

Contenuto dell’articolo

Regina Christian Grizzlies’ Marcus Glasspell è scoppiato per 53 punti in un classico della Regina Intercollegiate Basketball League che è andato ai tempi supplementari.

Pubblicità 2

Contenuto dell’articolo

Per quanto eccitante fosse, passare del tempo extra sul campo non era una novità per l’adorabile undicesima elementare.

Contenuto dell’articolo

Oltre a giocare a basket per ragazzi più grandi a Scuola Regina CristianaGlasspell allena tre diverse squadre giovanili.

Trova anche il tempo per dare priorità alla sua fede e ai suoi studi.

“Il suo rapporto con Cristo, la sua chiesa e la sua famiglia sono le cose più importanti per lui”, ha detto Geoff Glasspell, il padre di Markus. “Il basket è un’estensione di quello che è”.

Markus Glasspell dei Regina Christian Grizzlies è devoto alla sua fede, alla famiglia, agli amici e alla sua squadra.
Markus Glasspell dei Regina Christian Grizzlies è devoto alla sua fede, alla famiglia, agli amici e alla sua squadra. Fotografato da Troy Fleece /Regina Leader-Post

I giorni prolungati sono la norma per Markus, con tutto quello che gli succede. Superficialmente, si potrebbe pensare che gli ci vorrebbero, diciamo, 29 ore al giorno per gestire tutto.

“Alcuni giorni sembra che sia così”, ha detto Glasspell, 17 anni, con una risata, “ma onestamente aiuta sapere che tutti mi coprono le spalle.

Pubblicità 3

Contenuto dell’articolo

“Anche se non posso fare una pratica, mio ​​padre può aiutarmi in questo. Si tratta di gestire saggiamente il tuo tempo dopo la scuola e dedicare del tempo a scrivere i compiti. Ci sono anche un sacco di notti tarde, notti tarde e mattine presto”.

Markus Glasspell, a destra, del Regina Christian Grizzlies spara mercoledì da 3 punti contro gli Sheldon-Williams Spartans.
Markus Glasspell, a destra, del Regina Christian Grizzlies spara mercoledì da 3 punti contro gli Sheldon-Williams Spartans. Screenshot per gentile concessione di Geoff Glasspell

La partita di mercoledì si è conclusa un po’ più tardi del solito a causa di un puntuale canestro di Glasspell vs Sheldon-Williams Spartans.

Con sette secondi rimasti nel regolamento, ha segnato una tripla per pareggiare la partita sull’83-83 e forzare i tempi supplementari nella palestra della Regina Christian School.

Un clutch trey ha dato a Glasspell 46 punti. Ne ha aggiunti altri sette ai tempi supplementari per stabilire un record personale per i punti in una partita, superando i 52 segnati nel torneo per ragazzi senior O’Neill Titans la scorsa stagione.

“È stato super eccitante, anche solo con i fan”, ha detto Glasspell. “Essere parte di quell’atmosfera è stato davvero speciale. Andare agli straordinari è stata una scarica di adrenalina completamente diversa.

Pubblicità 4

Contenuto dell’articolo

“Era così rumoroso (dopo il pareggio da tre punti). Stavo cercando di convincere i miei compagni di squadra a premere (dopo che Sheldon ha preso il basket) e non riuscivo nemmeno a sentirmi. Era così rumoroso e spaventoso.

L’unico aspetto negativo dal suo punto di vista è stato che Sheldon-Williams ha finito per vincere, 100-96, grazie ai 30 punti di Jud Weir.

“Tutti nella loro squadra hanno giocato davvero bene e devi dar loro credito”, ha detto Glasspell. “Non è stata affatto una vittoria facile, ma tutti hanno lavorato insieme e ci sono riusciti, complimenti a loro”.

Markus Glasspell è raffigurato sul campo da basket della Regina Christian School, dove frequenta l'undicesimo anno.
Markus Glasspell è raffigurato sul campo da basket della Regina Christian School, dove frequenta l’undicesimo anno. Fotografato da Troy Fleece /Regina Leader-Post

Le parole gentili sono rivolte agli spettatori, inclusi diversi membri della famiglia.

Tra la folla c’erano anche i suoi fratelli Carter, 13 anni, e Robbie, 12, che frequentano entrambi la Regina Christian School, insieme ai loro nonni, Bill e Sandra Glasspell. (La madre di Markus, Melissa, era a casa con un mal di testa. Ha guardato la gemma da 53 punti tramite live streaming.)

Pubblicità 5

Contenuto dell’articolo

Markus Glasspell allena due delle squadre di basket di Robbie e una delle squadre di Carter.

L’amore per lo sport è tale che Markus è parte integrante dell’azienda di famiglia, Masterpiece Basketball. Oltre ad allenare le squadre di club, guida corsi di formazione e insegna nei campi.

Tutto ciò riflette l’impegno di lunga data di Geoff Glasspell per lo sport. Ex membro di La squadra di basket maschile senior dell’Università di Regina Cougarsil diplomato della Caronport High School è l’allenatore di basket dei ragazzi senior di lunga data dei Grizzlies.

La sua dedizione è stata riconosciuta a giugno quando ha ricevuto una targa per i 20 anni di allenatore dalla Regina High Schools Athletic Association.

“Ho suonato per mio padre per molto tempo”, ha detto Markus Glasspell, “e suonare per la mia scuola è qualcosa con cui sono cresciuto e che ho sempre voluto fare.

Pubblicità 6

Contenuto dell’articolo

“Ricordo di essermi seduto in disparte mentre mio padre allenava per anni. Poter finalmente giocare nei panni di un giocatore dei Grizzlies è semplicemente super speciale e surreale”.

Inoltre, i Glasspell potranno presto suonare in Europa. Durante le vacanze di primavera farà parte del tour della squadra che partecipa al grande torneo di club sotto l’egida di Golden Ticket Sports.

“Sono davvero entusiasta dell’esperienza”, ha detto. “Durerà due settimane a Pasqua e suoneremo a Vienna e in Belgio.

“Questo sarà sicuramente il momento clou per me nel 2023. Non è nemmeno solo il basket. Ci saranno visite turistiche e andrò in viaggio con molti dei miei amici, quindi sarà un’esperienza davvero fantastica farlo solo con loro.

Pubblicità 7

Contenuto dell’articolo

rvanstone@postmedia.com

twitter.com/robvanstone

Il mondo dello sport è in continua evoluzione, così come i tempi. Completa la tua dieta costante di copertura sportiva abbonandoti al Regina Leader-Post 306 Correzione sportiva bollettino. Ogni settimana, il redattore sportivo Rob Vanstone fornirà commenti aggiuntivi su Roughriders, Pats e altre squadre/sport di interesse, insieme a uno sguardo dietro le quinte. Clicca qui per iscriverti.

Dai un’occhiata al nostro sezione sportiva per le ultime notizie e analisi. Vuoi una scommessa? Vai al nostro reparto scommesse sportive per notizie e quote.

Pubblicità 1

Commenti

Postmedia si impegna a mantenere un forum di discussione vivace ma civile e incoraggia tutti i lettori a condividere le proprie opinioni sui nostri articoli. I commenti possono richiedere fino a un’ora per essere moderati prima di essere visualizzati nella pagina. Si prega di mantenere i commenti pertinenti e rispettosi. Abbiamo abilitato le notifiche e-mail: ora riceverai un’e-mail se ricevi una risposta al tuo commento, c’è un aggiornamento al thread di commenti che stai seguendo o se un utente che stai seguendo commenta. Visitateci Linee guida della comunità per maggiori informazioni e dettagli su come personalizzare il tuo impostazioni dell ’email.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *