Ora riceviamo litigi meschini da un primo ministro frivolo e da un primo ministro frivolo, entrambi interessati solo a rendere omaggio a parole.

Contenuto dell’articolo

Se le persone adulte avessero semplicemente deciso di comportarsi con la dignità e la maturità che il loro decantato lavoro richiede, non staremmo parlando di questo in questo momento.

Pubblicità 2

Contenuto dell’articolo

Se il primo ministro Justin Trudeau volesse davvero parlare lunedì del ruolo che il litio e i metalli delle terre rare giocano in un’economia verde, avrebbe esteso l’invito al premier del Saskatchewan Scott Moe a unirsi a lui su tour di Vital Metals Inc. a Saskaton.

Contenuto dell’articolo

Se ci fosse stata una briciola di sincerità nel desiderio del governo liberale federale di colmare il divario tra se stesso e i politici occidentali che sostengono i combustibili fossili, Trudeau avrebbe offerto qualcosa di diverso dalla risposta burbera e condiscendente di lunedì che aveva del lavoro da fare per garantire “Il governo del Saskatchewan vede opportunità che le aziende, e in effetti i lavoratori, vedono in posti di lavoro più puliti”.

Molto prima del suo viaggio a Washington DC a dicembre, Moe era entusiasta dell’interesse americano per il litio, l’elio e i minerali delle terre rare nel Saskatchewan. La passione del Primo Ministro è genuina. Si dubita che la lezione di Trudeau fosse necessaria. (L’ufficio del primo ministro si è scusato martedì pomeriggio per non aver invitato Moe. Ci chiediamo se questo riparerà il danno.)

Pubblicità 3

Contenuto dell’articolo

E poi c’era il modo di Moe di risolvere l’intero pasticcio. Un primo ministro che è seriamente intenzionato a porre fine a una relazione “improduttiva” e “preoccupante” con Ottawa dovrebbe trascorrere lunedì nel limbo Twittapostare su Facebook, rilasciare dichiarazioni ufficiali del governo e parlare con i giornalisti in un blitz mediatico di mezz’ora su come Trudeau gli abbia fatto un torto?

Apparentemente, Moe avrebbe dovuto essere incazzato per essere stato snobbato da Trudeau, che invece ha ritenuto opportuno chiamare il sindaco di Saskatoon di centrosinistra Charlie Clark.

Ma la diatriba di Moe ha avuto uno scopo diverso da quello del partito? Che dire del suo discorso nelle interviste di fine anno su meno politica e miglioramento dei rapporti federale-provinciali per il bene del Paese?

Davvero, non ci sono canali in cui il primo ministro e il primo ministro possono discutere in privato della presunta meschinità e poi andare avanti con i loro affari?

Pubblicità 4

Contenuto dell’articolo

“Qualcuna delle mie lettere rimane privata?” Moe ha risposto quando gli è stato chiesto perché non ha sollevato la questione in una corrispondenza privata invece di fare un polverone pubblico che ora ha distolto l’attenzione dall’evento dei minerali rari.

Attualmente si. Lo fanno tutti. Molto meno comune al mondo della maggior parte di qualsiasi minerale è la fuga di corrispondenza politica privata che non è stata fatta trapelare intenzionalmente per ragioni politiche. E non ha senso che il PMO faccia trapelare una lettera privata di Moe che descrive quanto sia stato meschino Trudeau.

Quindi perché non fare una telefonata privata a Trudeau?

“Parlo molto con tutti gli altri primi ministri”, ha continuato Moe tra la folla lunedì. “Chiedi a qualcuno di loro (gli altri primi ministri) se parlano spesso con lui (Trudeau)”.

Quindi torniamo a comportarci come due adolescenti che prendono di mira chi è il più impopolare e antipatico e chi non dovrebbe ricevere inviti a una festa.

Pubblicità 5

Contenuto dell’articolo

Moe ha ragione sul fatto che Trudeau avrebbe dovuto mettere da parte la sua meschina animosità… anche se mette in evidenza la spaventosa mancanza di autocoscienza di un primo ministro che ha fatto della sua missione attaccare Trudeau sin dal suo “Guardami e basta” Discorso della leadership del partito del Saskatchewan cinque anni fa.

“Non ho fatto niente. Mi sono alzato e ho letto il giornale”, ha detto Moe quando gli è stato chiesto lunedì se poteva contribuire a migliorare le relazioni.

Veramente? Niente? Sempre? Per quanto chiaramente fuorviante sia il disprezzo di Trudeau, il premier del Saskatchewan dovrebbe ricordarselo ha ignorato Trudeau lo scorso maggio quando ha inviato l’assistente del ministro della Sanità Everett Hindley all’annuncio del premier a Saskatoon sui finanziamenti sanitari a lungo termine.

A quel tempo, Moe chiese più finanziamenti federali per l’assistenza sanitaria.

Pubblicità 6

Contenuto dell’articolo

È qui che questa angoscia adolescenziale diventa un problema più grande.

Coloro che producono litio, elio e minerali rari se la caveranno abbastanza bene con o senza l’utile promozione dei politici in quella che era una glorificata foto-op. La loro roba si vende per lo più da sola.

Il problema, tuttavia, sono altri problemi che solo i politici possono risolvere, ad es i trasferimenti sanitari e sociali necessari per preservare la salute pubblica. Tali domande richiedono una riflessione seria da parte di persone serie.

Invece, ora abbiamo il piccolo litigio tra un primo ministro frivolo e un primo ministro frivolo, entrambi interessati solo a rendere omaggio a relazioni migliori. Tutto il lunedì prodotto è stato un discorso più politico per i sostenitori già impegnati.

Pubblicità 7

Contenuto dell’articolo

I nostri leader devono crescere.

Mandryk è editorialista politico per il Regina Leader-Post e il Saskatoon StarPhoenix.

Vuoi sapere come decidiamo cosa coprire e come vengono prese le decisioni editoriali al Saskatoon StarPhoenix e al Regina Leader-Post? Prendi il settimanale Lettera dell’editore newsletter del redattore capo Russell Wangersky e partecipare a una discussione su cosa comporta coprire le notizie e fornire commenti, sia su carta stampata che online. Clicca qui per iscriverti.

Pubblicità 1

Commenti

Postmedia si impegna a mantenere un forum di discussione vivace ma civile e incoraggia tutti i lettori a condividere le proprie opinioni sui nostri articoli. I commenti possono richiedere fino a un’ora per essere moderati prima di essere visualizzati nella pagina. Si prega di mantenere i commenti pertinenti e rispettosi. Abbiamo abilitato le notifiche e-mail: ora riceverai un’e-mail se ricevi una risposta al tuo commento, c’è un aggiornamento al thread di commenti che stai seguendo o se un utente che stai seguendo commenta. Visitateci Linee guida della comunità per maggiori informazioni e dettagli su come personalizzare il tuo impostazioni dell ’email.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *