L’ultima notizia che circola è che il regista Zack Snyder si sta congratulando con Henry Cavill per il suo cameo in Superman Returns. Questo cameo era per Black Adam, che fa parte del franchise dell’universo DC. Per chi non lo sapesse, DC Universe è un franchise mediatico americano che si concentra su una serie di film e serie TV di supereroi. È distribuito dalla Warner Bros. La serie e i film sono basati sui personaggi che hanno recitato nei fumetti DC. Gli spettacoli del DC Universe sono più artistici e degni di nota.

Zack Snyder si congratula con Henry Cavill per il ritorno di Superman

È stato salutato come il grande ritorno di Henry Cavill nell’universo DC. La star di Man of Steel torna dopo una lunga pausa. L’anno prossimo, cioè nel 2023, l’universo DC festeggia un decennio e tutti coloro che sono associati a questa compagnia cinematografica non vedono l’ora.

Zack Snyder si congratula con Henry Cavill per il ritorno di Superman

Per chi è nuovo in questo universo, Man of Steel è stato il primo film della serie diretto da Snyder e interpretato da Henry Cavill nei panni di Superman. Successivamente, entrambi hanno collaborato a numerosi film. Se vuoi saperne di più sulla serie e sugli attori, continua a leggere.

Decodificazione del lignaggio del film DCU

Cavill e Snyder hanno anche collaborato a Batman vs Superman: Dawn of Justice e Justice League. Quest’ultimo lascia intendere HBO Max 2021. Tuttavia, c’è stata una discontinuità nel mezzo, poiché la DCU ha deciso di intraprendere una strada diversa dopo Justice League.

È presumibilmente un altro universo interconnesso a cui lo studio ha attinto. Quindi il regista e lo studio stavano cercando di capire come andare in parallelo, con entrambi. Inoltre, Snyder ha continuato a lavorare alle sue produzioni Netflix. Ora che Cavill è tornato in Black Adam, le cose sembrano migliorare per entrambi.

Dopo quest’ultima apparizione, sembra che Cavill sia pronto a ricongiungersi alla banda. Ha anche assistito a una registrazione dal vivo del podcast Happy, Sad, Confused di Josh Horowitz. È stato visto chiacchierare di molte cose, incluso il suo ritorno come Superman.

Durante il podcast, Snyder ha anche partecipato a uno speciale round di domande e risposte. Ha chiesto a Cavill di Man of Steel nello stesso show. Ha anche lasciato un biglietto carino dicendo che voleva lavorare di nuovo con Cavill e ha detto che sembrava il più grande Superman di sempre.

Devi leggere:

Dovresti guardare l’episodio Simpsons IT Tribute

Ant-Man 3 Quantum Realm World potrebbe confermare la principale teoria di Kang

Il ritorno di Snyder nel franchise

Mentre Black Adam è il primo passo di Cavill verso il ritorno al franchise, è ancora in sospeso se Snyder tornerà o meno al franchise. Sono sorti molti problemi tra lo studio e Snyder, che finora è stato oggetto di contesa. I DC Studios saranno ora guidati da James Gunn e Peter Safran. Quindi qualunque problema Snyder abbia avuto con i precedenti proprietari dello studio sembra appartenere al passato.

Ora ci sono buone possibilità che Snyder si unisca al franchise. Il ritorno di Cavill mostra certamente che le cose vanno bene ora. Tuttavia, va ricordato che il regista ha le mani impegnate per molti dei suoi progetti nel prossimo anno o due.

Il regista Snyder sta attualmente lavorando a Rebel Moon per OTT Netflix, e Rebel Moon Part 2 è già sulla buona strada per lo streaming su piattaforme OTT. Inoltre, Snyder ha anche il suo sequel Army of the Dead e Planet of the Dead in uscita su Netflix.

Altro sulla carriera e il ritorno di Zack Snyder e Cavill

Zack Snyder sembra essere uno dei migliori registi sgargianti di quest’epoca, che o ami o odi. I suoi film sono pieni di personaggi ipermaschili e trame con poteri speciali propri. Rappresenta Fanboy Cinema al suo interno.

Lui stesso ha sempre amato i fumetti e adorato i film basati su serie a fumetti. Ha sviluppato ulteriormente il suo amore per i fumetti e diretto come carriera. La sua prima avventura da regista è stata Dawn of the Dead, un remake del vecchio classico di George A. Romero.

Si ritiene che Snyder abbia il potere di trasformare facilmente i fumetti in film. Ha anche fatto rivivere molti romanzi grafici come 300 e Watchmen. Tuttavia, non sono stati solo i film a dargli una grande fama. Anche il suicidio di sua figlia, Autumn nel 2017, lo ha spinto a stare lontano dai riflettori per un po’.

Si è anche ritirato dalla serie Justice League. Tuttavia, nel 2022, è tornato alla ribalta. Il suo Army of the Dead è appena uscito e se ne parla già oggi. Quindi puoi benissimo vedere che Snyder ha già attraversato molte turbolenze nella sua vita personale. I suoi film continuano ad attrarre tutti.

Nel frattempo, anche Henry Cavill, che si è affermato come Superman, sta andando alla grande nella sua carriera. È un attore inglese, meglio conosciuto per La vendetta di Superman.

Ha debuttato accidentalmente in Laguna nel 2001. Successivamente, ha interpretato molti ruoli secondari, in film come Il conte di Montecristo nel 2002, I Take the Castle nel 2003 e Stardust nel 2007.

La sua più grande svolta è arrivata come il supereroe Superman in Man of Steel nel 2013. Ha continuato a recitare in sequel nel 2016 e anche in Justice League nel 2017. Alcune delle sue apparizioni televisive includono Midsomer Murders, Goodbye Mr. Chip e Tudor. Ha anche recitato in molti film come The Man from UNCLE, Immortals e Sand Castle. Ha anche recitato in Mission Impossible – Fallout 2018.

Quindi, dopo una lunga pausa, l’Uomo d’Acciaio ribadisce che si toglierà di nuovo il mantello. Ora i fan della DCU non devono più essere tristi. Ha anche annunciato il suo ritorno sui suoi social media ed è pronto a rendere di nuovo felici i fan. Resta incollato per tutte le novità e non solo!

Leggi di più:

Data di uscita di Guardiani della Galassia 3, trailer e altri aggiornamenti

La terza stagione di The Umbrella Academy ha fornito ulteriori indizi sulle gravidanze

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *